Aprire un Bed and Breakfast | Waar te beginnen ?

Door , 18 November 2011 18:19

 

LA CASA OGGI | CROCE O DELIZIA?

Parlando ieri con un amico sono stato da questo tempestato di domande su come ho aperto il mio Bed and Breakfast; quando, perché, percome …

La ragione di questo interrogatorio è stata determinata da una serie di difficoltà economiche che sta incontrando, accentuate dalla paventata ipotesi che si sta sempre più concretizzando, nel nostro Paese, di una patrimoniale sulla casa e la reintroduzione dell’ICI. Imposte che saranno di conseguenza direttamente proporzionali alle dimensioni della stessa.

Questo mio amico vive in una bella e grande villa lasciatagli in eredità dai genitori che la acquistarono quando la concezione degli spazi abitativi legati alle dimensioni delle famiglie erano assai diverse da quelle di oggi.

Volendo non andare troppo lontano nel tempo, qualche decennio fa, i nuclei familiari, erano costituiti da un numero maggiore di persone e le imprese edilizie creavano in campagna ed in città spazi abitativi che con il tempo e i cambiamenti sociali si sono ridotti sempre di più.

Avere una casa di proprietà ha sempre comportato un costo per i proprietari, ma questi nel corso degli anni, sono aumentati in modo esponenziale, fino alla situazione attuale in cui essere proprietari di un appartamento o altra tipologia abitativa di medie e grandi dimensioni può rappresentare un’emorragia insanabile nel budget familiare.

Il mio amico ha tentato la vendita, e considerato di acquistare successivamente un appartamento molto più piccolo per sé e sua moglie (ora in attesa del loro primo figlio), ma senza risultati a causa delle difficoltà imputate alla crisi che frena gli acquisti.

La conclusione del suo ragionamento approdava ad un problema esistenziale comune;

lavorare per vivere o vivere per lavorare?

A questo se ne aggiungeva un altro più moderno e attuale;

lavorare in casa o lavorare per la casa?

Anche io, come molti, ho dovuto fare di necessità virtù e pur essendo sempre stato attratto da una attività da svolgere nel settore turistico, la trasformazione della mia abitazione in Bed and Breakfast prende spunto proprio dalla necessità di trarre un sostegno economico da una struttura che altrimenti avrebbe rappresentato un pozzo senza fondo in cui riversare tutte le mie risorse fino al loro completo esaurimento.

Siamo quindi passati alla valutazione di una possibile soluzione;

come trasformare la propria abitazione in una risorsa trasformandola in un’attività ricettiva?

Ci sono passaggi obbligati da seguire che però sono necessari per poter ottimizzare la realizzazione del progetto, gettare le giuste basi e ottenere adeguate garanzie affinché il risultato sia perlomeno soddisfacente, fino a giungere ad ottenere, nel tempo, l’esperienza adeguata per migliorare ed evolvere sempre più.

Questi prevedono:

 

  1. L’ideazione e il progetto; le domande necessarie da porsi per capire cosa realmente si è in grado e si desidera fare, le persone che ne saranno coinvolte (se si può quindi contare sull’aiuto dei familiari o si è costretti a sbrigarsela da soli, quali sono gli impedimenti attuali e se non ve ne sono quali risorse si hanno a disposizione per procedere.
  2. Analisi generale di fattibilità; una valutazione approssimativa ma realistica delle risorse a disposizione rappresentate dai capitali, i beni e la forza lavoro da reperire nel primo anno, in quelli successivi e una previsione di successo/guadagno rispettivamente a fattori esterni. Bisogna considerare l’impatto che avrà il progetto sul mercato locale già presente delltoerisme, quali strutture sono attive e quale è la domanda rivolta alla zona interessata. Valutare in definitiva quali e quante possibilità concrete ci sono di portare avanti il progetto in base alla personale percezione e conoscenze attuali. In questa fase è determinante rivolgersi ad amici e conoscenti che hanno già intrapreso questa strada o ad esperti che possano fornire dei riscontri e dare consigli. E’ normale infatti all’inizio non avere le idee molto chiare e non conoscere mai abbastanza le problematiche che si dovranno affrontare.
  3. Il Business Plan; che descrive l’idea imprenditoriale (ebbene sì, anche un Bed and Breakfast seppure di dimensioni ridotte rappresenta un’impresa) e ne permette la valutazione.

Rappresenta un modo efficace di presentate il progetto a finanziatori o eventuali soggetti interessati quali;

  • finanziatori esterni (banche o enti pubblici che erogano finanziamenti speciali o agevolati);
  • soci finanziatori;
  • Klanten;
  • marktplaats.

Un piano di impresa permette di meglio focalizzare obiettivi e strategie, la previsione e la programmazione dei costi e dei ricavi, entrate e uscite monetarie per la ottimale definizione dei risultati. Un budget di previsione aziendale non si discosta molto nei contenuti e nei meccanismi dal bilancio di una famiglia. Bisogna ragionare e usare il buon senso, Zoals in alle dingen, prima di spendere del denaro.

 

Si potrà quindi passare alla realizzazione vera e propria del progetto attraverso;

  1. L’informazione; tenendo presente che in Italië non esiste ancora una normativa turistica univoca a livello nazionale e anche per iniziare l’attività di gestione di un Bed and Breakfast bisogna fare riferimento alle leggi regionali. E’ necessario recarsi presso lAssessorato al Turismo della vostra regione, in particolare allUfficio ricettività alberghiera ed extra alberghiera per reperire le informazioni sulle procedure e gli enti da contattare per essere in regola con la vostra attività.
  2. L’azione; raccolte le informazioni ed espletate le pratiche burocratiche si procede con la sistemazione della casa. Se le ristrutturazioni lo richiedono bisogna fornire al Comune di residenza o l’ente pubblico preposto alla ricezione del modulo prestampato – la cosiddetta dichiarazione di inizio attività – con la quale si forniscono le informazioni riguardanti i cambiamenti che si desiderano apportare alla propria struttura e che dovranno essere in linea con le direttive imposte dalla normativa regionale e comunale.
  3. L’approfondimento; tramite consorzi, circuiti che raccolgono i Bed and Breakfast in Italia nonché le numerose risorse presenti on line rappresentate dai forum, dai portali dedicati nonché dai blogger come me che sennò che scrivono a fare?
  4. La promozione e commercializzazione; ultima fase del processo ma non la meno importante, in quanto ogni attività legata al turismo ma sopratutto un Bed and Breakfast, non avrebbe speranze di sopravvivere a lungo senza il supporto di questa attività. Voor promotie si si intendono tutte quelle azioni volte a favorire la conoscenza e l’acquisto di un prodotto o servizio. Quella della vostra attività potrà essere gestita direttamente da voi o tramite altri soggetti. Voor commercializzazione invece si intende la vendita vera e propria di prodotti o di servizi e anche questa può essere condotta direttamente o attraverso intermediari specializzati.

Nel prossimo articolo passeremo a valutare lostrumentovero e proprio che vi consentirà di intraprendere il vostro nuovo lavoro; LA CASA.

Reacties gesloten

Panorama Thema door Themocracy